Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi

Se desideri proseguire la navigazione clicca su "approvo" oppure leggi la nostra privacy policy al link seguente o in fondo al sito Per saperne di piu'

Approvo

Stanziati oltre 10.000.000 di euro per le start up

 

 

 

 

Beneficiari
Aspiranti imprenditori che intendono costituire una nuova impresa nelle aree rurali della Sardegna.
Ai fini del bando sono considerate rurali tutte le zone esclusa la città di Cagliari.
Le imprese devono riguardare uno dei seguenti settori:
• Bioeconomia
• Ambiente e green economy
• Riduzione degli impatti dei cambiamenti climatici sul territorio
• Creatività, cultura e turismo rurale
• Enable local community
• Artigianato innovativo
• Servizi TIC
• Servizi sociali ad alta sostenibilità economica.
Non possono presentare domanda imprenditori che esercitano già un’attività economica in forma singola o associata.

Agevolazione e modalità di erogazione
E’ previsto un contributo forfetario a fondo perduto di 50.000 euro per l’avvio dell’impresa.
Il sostegno è erogato in due rate:
- la prima rata, pari al 70% dell’importo dell’aiuto, è erogata dopo l’atto di concessione, previa costituzione di una garanzia fideiussoria pari al 100% del valore della prima rata;
- la seconda rata, pari al 30%, è erogata a saldo ed è subordinata alla verifica della corretta esecuzione del Piano aziendale relativamente all’avviamento dell’attività imprenditoriale.

Criteri premianti
Domande presentate da laureati e da persone con un dottorato di ricerca.
Piano aziendale localizzato in aree ad elevata ruralità (aree C e D) o in aree interne o in aree Natura 2000.
Piano aziendale che prevede anche interventi di Ricerca e Sviluppo.

Tempi
La presentazione delle domande di sostegno potrà avvenire nel periodo compreso tra le ore 10.00 del 14 settembre e il 27 ottobre 2017.
Il bando è valutativo e a sportello, ossia è aperto fino ad esaurimento delle risorse e le domande sono valutate in ordine cronologico; per poter accedere alle agevolazioni è necessario raggiungere un punteggio minimo.

 

Chiedi a Ideas una prevalutazione gratuita del tuo progetto