Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi

Se desideri proseguire la navigazione clicca su "approvo" oppure leggi la nostra privacy policy al link seguente o in fondo al sito Per saperne di piu'

Approvo

Ideas con i GAC pugliesi al Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze a Lugano

31-10-2015

Per i GAC pugliesi è un grande successo la partecipazione al Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze: pubblico e tour operator nazionali ed internazionali hanno decisamente apprezzato il nuovo catalogo “Il lato azzurro della Puglia” con i pacchetti turistici del territorio che invitano a scoprire i numerosi volti della Puglia costiera, dalle sue risorse più rinomate ai gioielli più nascosti.

Le proposte si rivolgono a viaggiatori curiosi, che vogliono assaggiare, toccare con mano ed esplorare lentamente il territorio costiero, alle ricerca di un’esperienza autentica che consenta di vivere la cultura locale a 360°: escursioni sulle imbarcazioni dei pescatori con attività di pesca e di cucina del pesce a bordo, itinerari culturali, trekking e biking, esplorazione delle aree naturalistiche, cene all’interno dei tipici trabucchi, degustazioni, eventi folcloristici, pernottamenti nelle masserie… sono solo alcune delle attività proposte all’interno del catalogo.
La realizzazione del catalogo è stata frutto di un’intensa attività di animazione economica svolta sul territorio, che ha portato i tour operator locali e gli operatori della filiera turistica a collaborare per la predisposizione di questi pacchetti turistici originali e coinvolgenti.
Lo staff di Ideas srl, con Carlo Montisci responsabile di progetto, ha fornito assistenza tecnica ai GAC pugliesi durante l’intera realizzazione del progetto. Dapprima sono stati coinvolti i  tour operator locali nella definizione delle proposte turistiche; a seguire sono stati realizzati dei focus group dedicati agli operatori turistici del territorio: tramite la formula degli “speed date” gli operatori hanno avuto la possibilità di incontrare individualmente i tour operator locali aderenti al progetto, con l’obiettivo di presentare i propri servizi e sviluppare nuove collaborazioni commerciali. I partecipanti hanno avuto anche la possibilità di aderire alla "Rete blu" e di essere pubblicizzati singolarmente sul sito web www.meditcult.com, dotato di funzionalità GIS.